Non sei ancora un utente ADAC?

Form di registrazione

SCARPE di GIORGIO ROSSI

Compagnia: SOSTA PALMIZI
Data: Dal 10-03-2012 (21:30) al 11-03-2012 (17:30)
Luogo: Bologna, Via Indipendenza,44, Teatro Arena del Sole Sala Interaction

SCARPE di Giorgio Rossi
con Elena Burani Fabio Nicolini Francesco Sgrò
disegno luci Marco Oliani
fonica Alessio Rosi
musiche Patti Smith, Elvis Presley
poesie di E. de Luca

Nasce dall’incontro tra il coreografo Giorgio Rossi e la compagnia di circo contemporaneo 320Chili; un maestro della danza italiana ed un giovane collettivo torinese di Nouveau Cirque , vincitori del Premio Equilibrio 2010, si mettono in gioco e a confronto; ne nasce un linguaggio artistico leggero, che sdrammatizza le tecniche circensi e porta su un piano teatrale la spettacolarità delle acrobazie.

Lo spettacolo non racconta una storia nel senso canonico, inizio, svolgimento e fine, ma dispiega, come un ventaglio, un susseguirsi d’immagini che partono dai piedi e conducono la fantasia in un mondo surreale in cui quattro personaggi giocano insieme, trasformando le scarpe in oggetti quasi animati che attraversano la scena, dondolano allegri, girano i tacchi e se ne vanno, corrono a perdifiato, volano, danzano e trascinano con sé i protagonisti.
Tra le scene s’inseriscono brevi poesie recitate da Giorgio Rossi che accompagnano alcune immagini ed ogni musica è stata scelta dopo una lunga ricerca per affinità tematica al contenuto dello spettacolo.

La scarpa come parabola poetica dell’esperienza vissuta e della memoria collettiva ed individuale; come oggetto quotidiano, personale e familiare che ogni giorno raccoglie la storia dei nostri passi e ci accompagna per le strade del mondo.

A partire dal bisogno dei bambini di manifestare l’immaginazione e la fantasia, Giorgio Rossi li invita ad esercitare la propria creatività e manipolare strumenti semplici, d’abitudine per trasformarli in altro ( fondali marini, costellazioni, etc), perché nessuno meglio dei bambini può credere ad una favola di scarpe, strabuzzare gli occhi e capire cosa raccontano.

Torna a: Tutti gli eventi | Scopri altri eventi:
Share