Non sei ancora un utente ADAC?

Form di registrazione

FINE DELLA STORIA – canto del cemento colorato

Compagnia: Opus Ballet
Data: Dal 11-11-2009 (21:00) al 14-11-2009 (23:00)
Luogo: Teatro L'Affratellamento, Firenze, via Giampaolo Orsini, 73

Compagnia Opus Ballet – Centrale Produzioni Teatro

presentano

FINE DELLA STORIA – canto del cemento colorato

Il primo spettacolo realizzato dal LOFT (spazio di ricerca teatrale dell’Opus Ballet) con le coreografie e la partecipazione dei giovani artisti del LOFT, in occasione delle celebrazioni che commemorano il ventennale del crollo del Muro di Berlino.

Uno spettacolo di teatro e di danza.
Attori e Danzatori hanno lavorato insieme in questo progetto sul crollo del Muro di Berlino, prima, durante e soprattutto dopo… sul momento che uno storico ebbe modo di definire emblematicamente come “Fine della Storia”.
L’indagine parte proprio da questo punto, una sospensione.
Attraverso la fase post-bellica che stabilì il proprio punto di partenza con la costruzione della cosiddetta “Cortina di ferro”, come Winston Churchill la chiamò con successo.
La rilevanza epocale, sociale, civica, storica, europea e mondiale, spaziale, della costruzione del “Muro”.
Le famiglie, le fughe, le guardie, i morti… lo spazio di dolore e di potere occupato dal muro.

Poi il celebre discorso di JFK che fece tutto l’occidente berlinese.
La guerra fredda, i due blocchi: l’ovest e l’est, vicini e lontani, costruiti proprio intorno a quella “semplice” striscia di calcestruzzo: il muro.
Poi i giorni di Gorbaciov, il crollo più o meno improvviso del sistema, le picconate della piazza, i cittadini, i colori, le domande, le reazioni istituzionali, quelle popolari, la riunione… la speranza, la memoria e la magia della voce del violoncello di Rosptropovic… il dopo (?).

Lo spettacolo è presentato al Teatro L’Affratellamento in PRIMA ASSOLUTA l’11 novrembre 2009
REPLICHE 13 e 14 novembre 2009
Produzione 2009 con il contributo della Regione Toscana.
Si consiglia di prenotare: 055 2335138

Torna a: Tutti gli eventi | Scopri altri eventi:
Share