Non sei ancora un utente ADAC?

Form di registrazione

GG skylights

Compagnia: Opus Ballet
Data: 16-12-2009 (21:00)
Luogo: Teatro l’Affratellamento, Firenze, via Giampaolo Orsini, 73

GG skylights

coreografie di

German Jauregui, Alessia Gatta

Loris Petrillo,  Gabriella Secchi, Daniel Tinazzi

PICCOLE SCIMMIE  … CRESCONO – coreografie di Daniel Tinazzi

Primi passi, primi sensi “vuoti”, rapidità, provocazione.

Una riflessione sulle origini e l’evoluzione della persona e del linguaggio, sul lato sociale e creativo dell’individuo e degli individui tra loro.

Le scimmiette come noi tutti sono a volte interessate, a volte chiuse in universi  paralleli, invulnerabili: zitti, sordi, ciechi..

danzano:  Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

TO BE OR.. BUMBLEBEE – coreografie di Loris Petrillo

Frammento di potente poesia ed energia creata dalla sostenuta ritmicità dei corpi sulle splendide note di Johannes Brahms.

Percorso che Loris Petrillo ha condotto sulla personalità dei danzatori, sull’ambiguità tra dubbi  e certezze, tra limiti e traguardi.

Lo scopo è quello di superare il limite dei limiti: “credere se stessi”. Lavoro di pienezza cui arride una velata ironia.

danzano:  Nicola Cisternino, Cristina D’Alberto, Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Ivan Montis, Fabiola Zecovin

JEAN GABRIEL e AURELIE – coreografie di German Jauregui

Due persone attraversano il deserto, peso, fatica, camminano sulle loro spalle.

Un uomo, una donna scivolano in un abbraccio, insieme, uniti.

Per lasciare spazio all’assenza, mancando alle mani, ancora insieme, arrivano a sfuggirsi.

Desiderio annientato dall’indifferenza, fino allo sfinimento. Lo sguardo si chiude, l’attesa precipita.

danzano: Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

P.R.I.M.I. – coreografie di Alessia Gatta

“Come quei numeri speciali, che i matematici chiamano .PRIMI GEMELLI.: due numeri primi separati da un solo numero pari,

vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero.”  (Paolo Giordano)

danzano: Nicola Cisternino, Cristina D’Alberto, Ivan Montis, Giacomo Quarta, Fabiola Zecovin

MAC  – coreografie di Gabriella Secchi

MAC è lo spazio vuoto, in principio mosso e plasmato dall’intenzione dell’artista: la ricerca, nel quale ha inizio un viaggio inesplorabile dominato da continui

mutamenti ritmici e di direzione, cambi repentini ed esasperati. MAC insegue l’essenza profonda dell’interpretazione che emerge da un nulla

indefinibile e si rende visibile nel corpo: quel corpo che diviene, dentro e fuori, il mezzo neutrale e vuoto

entro cui si scioglie e trova fine il paradosso della continua sospensione tra la forza e la fragilità della creazione.

danzano:  Nicola Cisternino, Eugenio Ghizzoni, Jean Gabriel Maury, Aurelie Mounier

16 dicembre 2009  – ore 21 – Teatro della Società Ricreativa de L’Affratellamento

Differenze  stilistiche e artistiche nel segno della ricerca movimento e linee interpretative d’arte e danza contemporanea.

La CompaGnia Opus Ballet presenta i lavori svolti  con coreografi diversi in un unico quadro.

Lavoro sulla contemporaneità come cuspide della presenza e dell’oblio della Storia. Un piano, talvolta drammaticamente vuoto, memoria di un’invisibile linea di confine.

Torna a: Tutti gli eventi | Scopri altri eventi:
Share